L'apparecchio invisibile è una soluzione innovativa per eseguire un trattamento ortodontico senza ricorrere all'uso dell'apparecchio tradizionale. Grazie alle mascherine trasparenti possiamo prenderci cura del sorriso senza rinunciare all'aspetto estetico. 

Ma come funziona e come si pulire correttamente l'apparecchio invisibile?

Pulizia dell'apparecchio invisibile

Apparecchio invisibile e igiene orale

L'igiene orale deve rappresentare una priorità nella routine quotidiana, soprattutto quando si indossano apparecchi ortodontici. In questi casi infatti, il cibo tende a incastrarsi più facilmente e riuscire a rimuoverlo in modo efficace può risultare davvero più complicato. Anche con l'apparecchio invisibile è essenziale prestare attenzione alla pulizia e alla manutenzione.

Le mascherine vengono cambiate indicativamente ogni due settimane e se non si tengono pulite si rischia di macchiarle e rovinarle, oltre che incidere sulla salute della bocca e dei denti. Inoltre, se non si puliscono correttamente possono prendere un cattivo odore e causare un forte imbarazzo in chi le indossa. 

Come evitare che l'apparecchio invisibile venga danneggiato?

Ci sono alcuni stratagemmi che puoi utilizzare per mantenere una corretta pulizia dell'apparecchio evitando che si danneggi e impedendogli di lavorare correttamente. 

La prima cosa da fare è lavare sempre l'apparecchio quando si beve un liquido diverso dall'acqua, in particolar modo se questo contiene molti zuccheri. In generale il trattamento prevede di togliere la mascherina durante i pasti così da impedire al cibo di danneggiare l'apparecchio. Ricorda quindi di prestare attenzione quando mangi e hai indosso la mascherina: alcuni alimenti posso scheggiarla o macchiarla in modo irreversibile.

Inoltre, se sei un fumatore, evita di indossare l'apparecchio mentre fumi per non correre il rischio di creare macchie che possono compromettere l'aspetto estetico e l'odore della mascherina.

Pulire l'apparecchio trasparente

La bocca è un punto di accesso al nostro organismo e per questa ragione dobbiamo prestare molta attenzione all'igiene orale. Tenere pulito un apparecchio trasparente in realtà è molto semplice. Grazie alla semplicità con cui è possibile rimuovere la mascherina, in poche mosse possiamo eseguire una pulizia perfetta. 

Quando devi eseguire le normali procedure di igiene orale ricorda di rimuovere l'apparecchio dalla bocca. Usa uno spazzolino con le setole morbide per spazzolare in modo delicato la mascherina e rimuovere tutti i residui di cibo. Per risciacquare l'apparecchio non usare acqua troppo calda poiché rischieresti di deformarla e rovinarla. 

Una volta pulita la mascherina, potrai riporla in un luogo pulito e al sicuro. Adesso è il turno dei tuoi denti: spazzola accuratamente le arcate, usa il filo interdentale, segui le normali manovre per la pulizia e, una volta terminato, inserisci di nuovo il tuo apparecchio.

Come funziona l'apparecchio invisibile?

L'apparecchio invisibile è utile per il trattamento ortodontico poiché consente di prendersi cura dell'aspetto funzionale della bocca, in modo efficace e senza alcun impatto estetico. In linea generale il trattamento da seguire è comune per tutti i pazienti e viene definita nel dettaglio nel momento in cui si decide di seguire questa strada per ritrovare la salute del sorriso. Le mascherine si indossano per almeno 22 ore al giorno, rimuovendole solo per mangiare e lavare i denti. Ogni una o due settimane è necessario sostituire la mascherina per dare modo ai denti di spostarsi.

Questo dispositivo ortodontico viene scelto da tanti pazienti per la sua capacità di passare inosservato ed essere invisibile all'esterno. Inoltre, risulta essere meno fastidioso dell'apparecchio tradizionale e capace di raggiungere i risultati più velocemente rispetto ad altri trattamenti.

Vuoi saperne di più? Contatta il nostro studio dentistico: ci trovi a Cagliari in Piazza della Repubblica 22!