L'ortodonzia è una branca dell'odontoiatria che si occupa della diagnosi, della prevenzione e della risoluzione delle malocclusioni (i denti storti). È fondamentale il ruolo della prevenzione nel campo dell’ortodonzia. Per questo motivo consigliamo di eseguire la prima visita dall’ortodontista già a partire dai 3-4 anni, perché, anche se sono presenti solo denti di latte, è possibile evidenziare delle anomalie scheletriche e affollamenti dentali che possono quindi essere intercettati in fase iniziale, permettendo un raddrizzamento dei denti più rapido e meno invasivo per il bambino.

Perché l’ortodonzia?

Le ragioni per effettuare un trattamento ortodontico non sono solo estetiche. Posizionare i denti in maniera corretta permette di migliorare la salute della bocca. Le malocclusioni possono, infatti, causare l’usura dei denti, facilitare lo sviluppo di carie e creare danni alle gengive a causa della maggiore difficoltà di mantenere una buona igiene orale e inoltre, può essere la causa di dolore cervicale e muscolare dovuti a una postura non idonea.

I vantaggi dell’ortodonzia

I benefici del trattamento ortodontico, specialmente se realizzato prima di un peggioramento della malocclusione, sono molteplici.

  • L’estetica del sorriso sarà perfetta e il paziente potrà andare fiero del proprio sorriso
  • L’igiene orale ottimale sarà più facile
  • Si riduce il rischio di sviluppo di carie
  • Si riduce il rischio di gengiviti e di sviluppo della malattia parodontale
  • Si riducono i problemi come il mal di testa e il dolore cervicale

Come avviene il trattamento

Dopo la visita con lo specialista in ortodonzia vengono prescritti gli esami ortodontici che comprendono le radiografie, il rilevamento delle impronte e le fotografie delle arcate dentali e del viso del paziente. In base a questi report è possibile fare la diagnosi e progettare il trattamento ortodontico. Dopo l’applicazione dell’apparecchio gli appuntamenti hanno una frequenza mensile o bimestrale in modo da valutare l’andamento della terapia e permetterne il corretto proseguimento.

Al termine del periodo di trattamento, personalizzato per ogni paziente, verrà consegnata la contenzione: mascherine trasparenti create su misura per il paziente, che dovranno essere portate durante la notte per evitare una possibile recidiva e che i denti tornino quindi in posizione scorretta.