Con agenesia dentale ci si riferisce alla mancanza di uno o più elementi dentali permanenti, che interessa soprattutto i premolari inferiori e gli incisivi laterali superiori. Si tratta di un problema che viene rilevato fin da piccoli grazie a visite di controllo periodiche dal dentista pediatrico

Oggi vogliamo aiutarti a capire cosa comporta questa anomalia, quali sono le cause e come rimediare. 

Agenesie dentali:cause e rimedi

Cosa comporta l'agenesia?

Il risultato evidente dovuto a questa problematica si verifica nel momento in cui il bambino perde i denti da latte. Infatti, se non sono presenti i denti permanenti, i denti adiacenti tenderanno ad avvicinarci per chiudere gli spazi. Le arcate dentali possono dunque subire delle alterazioni nella regolare anatomia della bocca con conseguenze nelle normali funzionalità.

La prima cosa da fare è tenere sotto controllo i denti da latte e cercare di sfruttarli quanto possibile. Fino a quando funzionano e non mostrano problemi a livello estetico o di salute, è importante fare in modo che durino per più tempo possibile. Sono tanti gli adulti che presentano ancora denti da latte, quindi non sarebbe un caso vedere questi denti durare più a lungo del previsto. Se in età adulta si decide di volerlo estrarre per ragioni diverse, da quelle estetiche a funzionali, si potrà procedere con la sostituzione e con l'installazione di una corona su un impianto.

Cause dell'agenesia nel bambino

La malattia colpisce nello specifico il follicolo dentale, dove ha sede il dente permanente, e fa in modo che questo non si sviluppi più. Ci sono diverse cause che possono portare un bambino a soffrire di questa patologia. Tra le più frequenti abbiamo:

  • alimentazione con basso apporto di vitamine che stimolano la crescita del dente
  • ritardi nel processo di dentizione nello sviluppo del bambino
  • traumi generali o infezioni
  • presenza di altre patologie come ad esempio la Sindrome di Down
  • cause di natura genetica ed ereditarietà di patologie familiari

Questa condizione in genere riguarda uno o più denti, e solo molto raramente si verifica l'agenesia totale

Cosa fare se il dente da latte cade?

Se il bambino perde il dente seguendo un iter normale, la cosa più importante da fare è assicurarsi di non perdere lo spazio occupato dal dente. Per farlo è possibile utilizzare un apparecchio ortodontico, chiamato "mantenitore di spazio", oppure sostituire il dente con un ponte che può essere "incollato" ai denti accanto senza alcuna ripercussione sugli stessi.

Esistono dunque dei rimedi che possiamo sfruttare per consentire al piccolo di affrontare questo problema e mantenere tutte le funzionalità della bocca, senza lasciare in secondo piano l'aspetto estetico. Vediamoli nel dettaglio.

Rimedi per l'agenesia dentale nei bambini

Dopo aver eseguito gli esami radiografici necessari per individuare le caratteristiche del problema, sarà possibile escludere altre problematiche come ad esempio l'inclusione ossea. Quest'ultima infatti, si verifica quando un dente si sviluppa all'interno della gengiva o nell'osso mascellare, a causa del poco spazio a disposizione. Il dentista dovrà quindi valutare se il dente è presente ma non riesce ad uscire oppure se non si è sviluppato.

Esistono tre diversi trattamenti ortodontici per combattere la patologia. Le modalità di intervento sono:

  1. uso di apparecchi mobili o fissi
  2. intervento di implantologia con innesto sull'osso mandibolare o mascellare, tramite protesi artificiale
  3. uso di protesi mobili o fisse

Poiché la patologia si manifesta in età precoce e, nei casi più frequenti, interessa gli incisivi laterali superiori, la prima cosa da fare è usare dei dispositivi ortodontici che permettono di far crescere tutti i denti permanenti allineati e nella corretta sede. La mancanza di uno o più denti non deve in alcun modo determinare un disallineamento delle arcate. Al compimento dei 18 anni sarà possibile valutare la possibilità di installare un impianto così da risolvere definitivamente il problema.

Richiedi un appuntamento per una prima visita dal dentista del tuo bambino. Il nostro studio dentistico si trova a Cagliari in Piazza della Repubblica, 22: contattaci subito!