Protesi dentarie mobili senza palato: cosa c'è da sapere?

Quando si parla di protesi dentarie mobili senza palato si fa riferimento a protesi rimovibili comode e poco invasive. Queste soluzioni nascono dalla necessità di molti pazienti di poter contare su una protesi più sicura e affidabile, decisamente meno traballante delle protesi comunemente fissate con le paste adesive

Le protesi mobili senza palato eliminano il problema della sensazione di avere un corpo estraneo in bocca, attaccato al palato. In questo modo il paziente può ritrovare il piacere di un sorriso naturale e mostrarsi più sicuro di sé.

Cosa c'è da sapere quando si parla di protesi mobili senza palato?

I vantaggi delle dentiere mobili senza palato

Il vantaggio principale riguarda il fatto che sono rimovibili. Il paziente può rimuovere la protesi in modo semplice e pulirla in poco mosse, dopo ogni pasto. Per questa ragione, le protesti mobili assicurano una maggiore igiene orale permettendo al paziente di igienizzare la dentiera in modo pratico e accurato.

Un altro vantaggio riguarda la stabilità. Rispetto alle comuni dentiere che aderiscono alle gengive con la comune pasta adesiva, queste protesi sono agganciate su più impianti, lasciando libero il palato e tenendo libera la bocca. In questo modo il paziente può avere una migliore percezione dei sapori, maggiore rispetto a una comune dentiera.

Infine, queste protesi sono meno costose di quelle fisse e garantiscono una qualità migliore degli impianti di precedente generazione.

Quanto costano le protesi mobili senza palato?

Il prezzo può variare tanto in base alle condizioni di salute del cavo orale e alla tipologia di attacchi da installare nella bocca del paziente. In alcuni casi sono necessarie cure specifiche nelle arcate, prima di procedere con l'installazione della dentiera, che possono essere più o meno costose. Inoltre, ogni paziente può richiedere un numero diverso di elementi da produrre, determinando così un costo variabile

L'overdenture su impianti, ovvero la protesi mobile senza palato, è diversa dalle altre protesi che al contrario si applicano su arcate danneggiate in modo parziale. In genere i pazienti che non si trovano bene con protesi mobili totali, meno costose ma con più svantaggi, preferiscono passare a una protesi senza palato oppure a un impianto fisso.

Materiali delle protesi senza palato

Le dentiere senza palato possono essere realizzate in:

  • resina: usando diversi tipi di resina per la produzione delle protesi;
  • metallo: come ad esempio l'oro, o altri metalli preziosi comunemente usati anche per le corone e i ponti;
  • ceramica: nello specifico la porcellana, un materiale di origine minerale di grande valore estetico per il sorriso del paziente.

Quando si parla di dentiera senza palato è essenziale scegliere quella più giusta e adeguata in base alle proprie esigenze e alle caratteristiche della bocca. È importante seguire il parere del dentista per individuare la soluzione migliore. Vuoi saperne di più? Contatta il nostro Studio Dentistico Piras Denotti: ci trovi a Cagliari in Piazza Repubblica 22!