Il laser è uno strumento utilizzato per curare numerosi disturbi a carico dei denti, dai più semplici ai più complessi. Grazie al suo impiego è possibile ottenere ottimi risultati senza ricorrere all'uso del trapano, dell'anestesia locale o del bisturi. Il paziente può vivere serenamente il trattamento senza la paura del dolore.

Quali sono i vantaggi della laserterapia in campo odontoiatrico?

Vantaggi del laser ad uso odontoiatrico

Quando utilizzare il laser

In odontoiatria, il laser può essere utilizzato per trattare le patologie a carico dei tessuti duri e dei tessuti molli. Nel primo caso, il laser è utile per eseguire lo sbiancamento dentale, curare e diagnosticare preventiva di lesioni cariose, in caso di desensibilizzazione. Nel caso dei tessuti molli, il laser ci permette di intervenire su herpes labiali e afte, di intervenire nella chirurgia orale di precisione, in caso di problemi legati alla parodontite e nell'endodonzia. 

Tra gli usi più comuni del laser troviamo gli interventi di pedodonzia: nel caso di pazienti piccoli, il laser è uno strumento davvero utile. Infatti, consente di intervenire in modo rapido sulle carie senza ricorrere all'anestesia o all'uso del trapano che, a causa delle vibrazioni, può provocare paura e fastidio. Il laser ha il grande vantaggio di bloccare il sanguinamento che per i bambini può risultare un evento davvero spaventoso.

Il laser in odontoiatria è ampiamente utilizzato anche per lo sbiancamento dentale. Questo trattamento è ottenuto grazie a un processo di ossidazione che usa come principio attivo il perossido di idrogeno. Il laser odontoiatrico ha lo scopo di attivare e accelerare il processo di sbiancamento, garantendo risultati ottimali in tempi brevi.

La laserterapia odontoiatrica è consigliata anche per la cura delle carie. Il laser dentale è utile per rilevare le carie ai primi stadi, trattale le lesioni cariose poco invasive e rimuovere il tessuto danneggiato senza creare danni ai tessuti circostanti. Nei casi più complessi il dentista può scegliere di integrare la laserterapia alla terapia tradizionale.

Inoltre, è possibile impiegare il laser per:

I vantaggi dell'uso del laser odontoiatrico

 

L'uso del laser nei trattamenti odontoiatrici offre numerosi vantaggi per il paziente, soprattutto per chi ha paura della poltrona del dentista. Paura e ansia sono sentimenti comuni, non solo nei bambini ma anche negli adulti. Il laser ci permette di prendere confidenza con la poltrona e vivere il trattamento con maggiore serenità grazie agli innumerevoli vantaggi. Tra questi troviamo:

  • le sedute sono più brevi e rilassanti rispetto alle terapie tradizionali;
  • non vengono impiegati strumenti come il bisturi e il trapano;
  • non richiede l'uso dell'anestesia in quanto le sedute sono indolore;
  • consente di eliminare l'ipersensibilità dentale e la sensazione di caldo/freddo;
  • ha un effetto emostatico, coagulante e cicatrizzante che permette una guarigione rapida e immediata;
  • ha un effetto antibatterico estremamente utile per ridurre il rischio di infezioni recidive.

I trattamenti laser consentono di effettuare interventi meno invasivi e più precisi, meno dolorosi e con un decorso postoperatorio più rapido. 

Vuoi saperne di più sul trattamento odontoiatrico con laser? Il nostro Studio Dentistico si trova a Cagliari: vieni a trovarci!