Le carie dentali sono tra i principali problemi a carico del cavo orale e sono solitamente di natura cronica e degenerativa. Quando ci si accorge che qualcosa non va è sempre troppo tardi, nella maggior parte dei casi. Questa patologia è infatti asintomatica e con la sua progressione porta con sé altri disturbi come il dolore, l'ipersensibilità e l'alitosi. 

Questo disturbo non deve essere sottovalutato perché se non viene trattato tempestivamente si corre il rischio di raggiungere danni irreparabili. Oggi vogliamo aiutarti a capire quali sono le cause principali, come prevenire e come si curano le carie dentali.

Carie dentali: cause e rimedi

Perché si formano le carie?

La principale causa della formazione delle carie è la scarsa igiene orale. Questa condizione infatti favorisce il deposito della placca e la formazione del tartaro che intaccano il dente rendendolo debole. La placca e il tartaro sono costituiti da batteri che danneggiano lo smalto e scavano fino a raggiungere la polpa dentale

Altre cause delle carie sono il disallineamento dei denti, un'alimentazione sbagliata, la conformazione naturale dei denti o la diminuzione della saliva. Ebbene sì, la saliva è un detergente naturale che in alcuni casi si acidifica causando l'aumento della probabilità di riscontrare delle carie.

E quali sono i denti che vengono attaccati più facilmente? Sono quelli che risultano essere più difficili da pulire: i molari, i premolari e gli incisivi superiori. Ciò non toglie che anche altri denti possono essere attaccati dalle carie.

Una volta che la carie si sviluppa non c'è modo che guarisca da sola. L'unico modo per rimuoverla è l'eliminazione per mezzo di trattamenti specifici, in base alla gravità della situazione. Più è profonda maggiore sarà la porzione di dente da pulire, riempire e ricostruire. Nei casi più gravi si arriva addirittura all'estrazione completa del dente. 

Come prevenire le carie

Ci sono tanti modi per prevenire lo sviluppo delle carie. Primo fra tutti: avere una corretta igiene orale. Salvaguardare la salute dei denti inizia proprio dalla cura del cavo orale. In un articolo del nostro blog ti spieghiamo come eseguire una corretta pulizia dei denti a casa. Spazzolino, dentifricio, filo interdentale e collutorio sono gli alleati numero uno contro la formazione delle carie. 

Inoltre, è importante seguire un'alimentazione sana:

  • riduci la quantità di zuccheri semplici, come il glucosio e il saccarosio
  • evita le caramelle e i cibi gommosi
  • riduci i carboidrati complessi, come ad esempio l'amido
  • assumi cereali e prodotti che contengono fluoro
  • mastica bene i denti per rafforzare i denti e migliorare la masticazione

Un altro consiglio che ti diamo è quello di affidarti alla pulizia dei denti professionale ed effettuare visite di controllo periodiche. La pulizia professionale è utile poiché sfrutta strumenti particolari che consentono di rimuovere la placca e il tartaro che si annida in punti difficili da raggiungere con la normale pulizia quotidiana. E grazie a visite di controllo periodiche il dentista sarà in grado di individuare sul nascere le carie, quando ancora si trovano in una fase asintomatica.

 

Curare le carie dentali

Quando la prevenzione non è sufficiente a fermare le carie esistono diversi trattamenti per aiutare il paziente a ritrovare il benessere. La terapia conservativa ha lo scopo di curare il dente cercando di conservare i tessuti dentali ed evitare di ricorrere a soluzioni drastiche, come l'estrazione. Questi trattamenti si eseguono su denti ancora vivi o devitalizzati e in genere si consigliano quando la carie si è sviluppata di recente.

Se si parla di condizioni sintomatiche che durano per diversi mesi potrebbe essere necessario ricorrere alla terapia endodontica, ovvero con la devitalizzazione del dente.

Più la carie è profonda e causa fastidio al paziente, maggiore sarà la complessità dell'intervento da eseguire.

Come abbiamo anticipato, in caso di necrosi l'unico rimedio sarà l'estrazione del dente e la sostituzione per mezzo di impianti dentali realizzati su misura

Se ti accorgi che qualcosa non va e sospetti la presenza di una carie rivolgiti subito al tuo dentista di fiducia prima che sia troppo tardi. In questo modo la cura sarà più rapida e meno costosa, e non dovrai soffrire a causa della sensazione dolorosa provocata dalla carie. 

Stai cercando uno studio dentistico a Cagliari? Il nostro studio si trova in Piazza Repubblica 22: prenota un appuntamento!